Prosecco DOC e DOCG: l’eccellenza italiana

È nelle straordinarie e alte colline tra Conegliano e Valdobbiadene, perfettamente innestate tra i colori suggestivi del paesaggio veneto e friulano, che nasce il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.

Il suo profumo fruttato e le note floreali inebriano e conquistano da secoli i consumatori più esigenti, lasciando al palato una corposità misurata e un gusto piacevolmente leggero.

L’eccellenza del vino italiano

L’Italia è la patria indiscussa dell’eccellenza vinicola. Le cantine del territorio portano avanti una tradizione secolare, promuovendo nel mondo il gusto autentico di un prodotto straordinario: il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG e il Prosecco  DOC.

Tra i sentieri e i fitti boschi dei colli trevigiani – ancora oggi – sono racchiuse, quasi fossero piccoli gioielli, le antiche cantine e gli immensi terreni coltivati a vite. Una tradizione che non accenna ad arrestarsi, forse perché il Prosecco continua ad essere il vino più acquistato al mondo e per ovvie ragioni, anche il più imitato.

index